Mario Tessari ci fa entrare nell’universo dei suoi pensieri, per la ricchezza dei particolari a partire dalle linee pure e dalle luminosità trasparenti che manifestano tutta la sua interiorità.

Questa interiorità che ci libera senza alcuna remora lasciandoci la nostra libertà di interpretazione.

Questa pittura stabilisce anche un dialogo con il nostro sguardo per cui si instaura una comunicazione e una riflessione tale e quale ad una conversazione tra amici.

Paul Tomatis
Presidente dell’Accademia
Europea delle Arti Grafiche
Plastiche e Pittoriche